How to wear it: Salopette

Processed with VSCO with hb1 preset

Ciao a voi cari lettori e bentornati sul mio blog! Oggi vi parlo della salopette, un capo iconico che da qualche anno ha fatto la sua ricomparsa.

La salopette (anche detta overall) nasce in principio come indumento da lavoro dall’idea vincente di Levi Strauss: nella sua variante originale con pantalone lungo veniva infatti indossata dagli operai essendo comoda, pratica e resistente. Durante gli anni 60 e 70 viene sdoganata dalla moda come capo casual e con il tempo, grazie a numerose varianti di forme e tessuti, è diventato un capo unisex e molto versatile.

Processed with VSCO with hb1 preset

Nell’ultimo periodo, girando per negozi a scoprire la nuova collezione per la primavera 2018, sono stata colpita proprio dalla presenza forte delle salopette anche in versioni più moderne e originali. Oltre alla classica con pantaloni lunghi in jeans, quest’anno stanno letteralmente spopolando le varianti con la gonna! Dalla più comune, in denim con taglio lineare, magari arricchita da tasche o impunture a contrasto, si arriva fino a modelli più inconsueti. I miei preferiti? Sicuramente quelli in colori pastello, con fantasie a quadri o con applicazioni floreali.

Processed with VSCO with hb1 preset

E adesso passiamo a qualche consiglio su come indossare questo capo e abbinarlo secondo il proprio stile. Innanzitutto partiamo dal presupposto che a mio modesto parere è possibile indossare la salopette in versione gonna con delle calze, sia coprenti che velate: l’importante è che non contrastino troppo con l’indumento protagonista e che non siano color carne (per me in generale da abolire!).

Per i modelli in denim funziona molto bene un look sportivo: ad esempio abbinata a maglia a righe sui toni del bianco e blu e un paio di sneakers sportive, il tutto reso più vivace da qualche tocco di verde o rosso.
Se invece vi piace uno stile più bon ton la salopette in velluto è quella che fa per voi: dall’effetto un po’ collegiale e un po’ bambolina, la vedo bene abbinata sia a camicie morbide unica tinta, magari con qualche volant, sia a maglioncini con micro fantasie come pois o quadri.

Processed with VSCO with hb1 preset

Nel mio outfit questa volta ho voluto optare proprio per una linea più bon ton. Alla salopette con gonna ampia in velluto a costine rosa pastello, colore perfetto per la primavera, ho abbinato un maglione fluffy bianco candido. Ebbene si, ancora le temperature non permettono un abbigliamento più leggero, quindi indispensabili sono stati i collant coprenti grigio melange abbinati agli anfibi neri che contrastano un po’ con il resto dell’abbinamento rendendolo più urbano e casual. La chicca finale è poi la borsa a tracolla grigia scamosciata con inserti scintillanti e fibbia con applicazioni di perle: un tocco fashion per concludere il look!

A voi piace la salopette? Ne avete almeno una nel vostro armadio?

Processed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 preset

Salopette: Romwe (shop it HERE)

Sweater: H&M (old collection)

Tights: Tezenis

Shoes: Dr Martens (shop them on AMAZON)

Bag: Romwe (shop it HERE)

 

Annunci

Back to school: 90’s edition

Processed with VSCO with hb1 preset

Ebbene si, con l’arrivo di settembre per la maggior parte di noi è arrivato il momento di tornare alla routine quotidiana e riprendere gli impegni di studio o lavoro. Dopo aver riposto negli armadi (a malincuore!) costumi, borse di paglia e parei, bisogna pensare a quale outfit indossare per il fatidico ritorno alle abitudini cittadine. Via libera allora a tshirt stampate, chiodi in pelle e tanto denim da mixare con accessori freschi e vivaci per creare un look adatto ad ogni occasione d’uso.

Processed with VSCO with hb1 preset

La mia proposta è un outfit back to school di ispirazione anni 90. Punto chiave di questo abbinamento è la minigonna in jeans blu abbottonata sul davanti e con orlo sfrangiato. Questo modello da un paio di anni non manca mai nelle collezioni dei brand di fast fashion, venendo comunque spesso reinventata utilizzando diversi tessuti e finish. La linea ad A inoltre dona una vestibilità versatile e adatta a diversi tipi di fisico.

Per ricreare l’allure dei mitici nineties ho scelto di indossarla insieme a una t-shit bianca annodata in vita con stampa nera 90’s a contrasto e sneaker bianche Stan Smith, modello che il brand Adidas lanciò proprio in quel decennio e che adesso è tornato molto in voga.

Processed with VSCO with hb1 preset

A vivacizzare il look ci pensa il rosso acceso della borsa postina cross body con profili in pelle lucida e tessuto cifrato Fendi. Questo pezzo fa parte dell’archivio storico delle borse di mia madre: una chicca autentica direttamente dagli anni 80/90, da considerare quasi “vintage”!

Per il makeup il focus è sulle labbra vermiglie che richiamano la shoulder bag. Gli ultimi tocchi all’outfit li danno gli accessori: cintura in ecopelle nera, orlogio con ampio quadrante bianco rifinito in rose gold e occhiali da sole total black dal taglio allungato donano la perfetta allure anni 90.

Nel mio abbinamento ho introdotto alcuni trend della prossima stagione fall/winter: oltre al richiamo ai decenni passati, l’onnipresente e intramontabile denim e il grande ritorno del rosso, che non mancherà nei nostri guardaroba. E voi, quale abbinamento sfoggerete per i vostri look da ripresa delle attività quotidiane?

Processed with VSCO with hb1 preset

Processed with VSCO with hb1 preset

T-shirt: Romwe (shop it HERE)

Skirt: Romwe (shop it HERE)

Bag: Fendi

Shoes: Adidas

Belt: Stradivarius

Watch: Daniel Wellington

Sunglasses: Yoshop

Lipstick: Qdl Makeup Milano