My Cosmoprof experience

Processed with VSCO with hb1 preset

Hello! Oggi vi propongo un articolo diverso dal solito nel quale condivido la mia prima esperienza al Cosmoprof 2018. Per chi non lo conoscesse già, parlo di una delle più grandi fiere internazionali dedicata alla cosmetica e al beauty che ogni anno si tiene a Bologna. Raccoglie espositori provenienti da tutto il mondo ed è l’occasione in cui si scoprono novità e tendenze dell’industria cosmetica in anteprima.

La fiera è maggiormente dedicata a professionisti del settore e compratori però anche per i non addetti ai lavori e per gli appassionati può essere un luogo di grande stimolo e ispirazione.

Processed with VSCO with hb1 preset

Da diversi anni questa manifestazione mi incuriosiva e quando quest’anno ho avuto l’occasione di essere selezionata tra le blogger accreditate del Cosmoprof non mi sono lasciata scappare l’opportunità di poterne prendere parte!

Per questioni di tempistiche e per l’effettiva abbondanza di espositori era materialmente impossibile vedere tutto, quindi ho deciso di compiere un giro “mirato” prediligendo gli stand che più incontravano il mio interesse (make up, unghie e skincare) e le aziende dalle quali avevo ricevuto un invito a visionare i loro prodotti.Processed with VSCO with hb1 preset

Un dettaglio da chiarire è che nella maggior parte dei padiglioni non è possibile acquistare: spesso infatti sono allestiti solo per esposizione o presentazione delle novità e sono dedicati più che altro ad attirare possibili compratori e rivenditori. Questa cosa risulta un po’ spiacevole verso il visitatore semplicemente appassionato che può eventualmente interessarsi a qualcosa e si vede costretto a doverne aspettare la messa in vendita nei negozi. Il lato positivo è che invece, laddove la vendita era autorizzata, molti brand proponevano prezzi ribassati fino al 50% rispetto al prezzo originale e ciò rappresentava di certo un incentivo vantaggioso all’acquisto (io stessa ho ceduto alle offerte!)

Processed with VSCO with hb1 preset

Tra gli stand che ho più preferito c’è sicuramente quello di Mesauda Milano, brand con cui ho il piacere di collaborare da tempo e che risulta sempre una garanzia per qualità e bellezza dei prodotti. Nel loro corner inoltre quel giorno è stato anche possibile assistere a dimostrazioni make up realizzate da youtuber e beauty guru!

Lo stand all’impatto più sorprendente è stato invece quello di PaolaP Make Up, in cui troneggiava un’enorme parete tappezzata di rose fuxia, rosa e bianche. Perché Cosmoprof è anche questo: puntare ad attirare l’attenzione del visitatore e lasciarlo a bocca aperta!

Processed with VSCO with hb1 preset

Ho potuto conoscere anche dei nuovi brand, tra i quali si è distinto Vitabrid. Di origine coreana, ha incentrato i suoi studi sulle proprietà benefiche della vitamina C (luminosità, rinnovamento cellulare, azione anti età ecc.) dando vita a dei trattamenti per viso e capelli alla pari di prodotti farmaceutici. Non contenendo però medicinali non c’è rischio di un sovradosaggio, il che permette di avere un trattamento completo e continuo reiterando l’applicazione dei prodotti ogni 12 ore, corrispondenti alla durata dell’azione della vitamina C.

Per concludere vi mostro una fantastica novità in casa Foreo, lanciata proprio in occasione del Cosmoprof: è infatti arrivato Ufo, un nuovo dispositivo per una maschera viso intelligente! Il device, attraverso l’inserimento di maschere al suo interno (per adesso sono disponibili una versione da giorno ed una da notte, ma molte altre sono in arrivo!) e all’azione combinata di vibrazione e luce, permette di ottenere un trattamento di bellezza completo in soli 90 secondi. Ovviamente non potevo farmelo scappare e non vedo l’ora di provarlo sul mio viso!

Processed with VSCO with hb1 preset

La mia prima esperienza al Cosmoprof si conclude qui. Sicuramente le mie impressioni riguardo questa manifestazione sono state estremamente positive e spero di poterci tornare anche nei prossimi anni! E voi, avete mai visitato il Cosmoprof?

 

Discover more…

Mesauda Milano: Instagram

PaolaP Make Up: Instagram

Vitabrid: InstagramWebsite

Foreo: InstagramAmazon (Ufo non è ancora disponoibile alla vendita, però a questo link trovate Foreo Luna)

 

Annunci

Autumn can wait!

Processed with VSCO with hb1 preset

Chi come me non è ancora disposta a rinunciare all’estate? Personalmente non sono ancora mentalmente pronta ad indossare maglioni, stivali e sciarpe (nonostante il tempo sembri forzarci a farlo!)
Data la mia malinconia per la stagione ormai quasi passata ho cercato un compromesso per creare un outfit adatto a questo periodo di “transizione” con elementi prettamente estivi ed altri più autunnali.

Iniziamo dal top: una semplice canotta bianca in tessuto traforato a fiori in pizzo San Gallo. La particolarità di questo capo è il volant in vita che lo vivacizza rendendolo subito fresco e frizzante. In più il bianco è un colore tattico in questo periodo: con il suo candore riesce a far risaltare quel poco di abbronzatura che ci rimane dalle giornate al mare.

Processed with VSCO with hb1 preset

Il match perfetto che contrasta ed enfatizza il top non può che essere il classico jeans nero. Un vero e proprio must, specialmente per la stagione autunnale, scommetto che tutte voi ne avete almeno uno nell’armadio che vi fa da passe-partout in ogni occasione: dopotutto sta bene a qualsiasi fisico e con qualsiasi abbinamento!

Passando agli accessori il trait d’union è il beige declinato in texture estive. La shopper, molto capiente in pelle a contrasto con i dettagli neri, presenta un inserto in paglia che la rende la borsa perfetta per questo periodo di passaggio tra le stagioni. Lo stesso colore è richiamato dal dettaglio in corda delle sneakers platform in tela bianca.

Processed with VSCO with hb1 preset

Orologio e bracciali in finish rosegold e dettagli in marmo completano perfettamente questo look urbano. Infine il tocco di colore che smorza queste tinte “serie” è dato nel make up dal rossetto matte di un vivace color rosso ciliegia.

E voi, aspettavate trepidanti l’arrivo dell’autunno o volete godervi questi ultimi scampoli d’estate?

Processed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 preset

Top: Shein (shop it HERE)

Jeans: Zara

Shoes: Superga

Bag: Trussardi

Watch & bracelets: Cluse (use code ITSSTELIA15 for 15% off on Clusewatches.com until september 30)

Lipstick: Pupa “I’m” n. 307

Back to school: 90’s edition

Processed with VSCO with hb1 preset

Ebbene si, con l’arrivo di settembre per la maggior parte di noi è arrivato il momento di tornare alla routine quotidiana e riprendere gli impegni di studio o lavoro. Dopo aver riposto negli armadi (a malincuore!) costumi, borse di paglia e parei, bisogna pensare a quale outfit indossare per il fatidico ritorno alle abitudini cittadine. Via libera allora a tshirt stampate, chiodi in pelle e tanto denim da mixare con accessori freschi e vivaci per creare un look adatto ad ogni occasione d’uso.

Processed with VSCO with hb1 preset

La mia proposta è un outfit back to school di ispirazione anni 90. Punto chiave di questo abbinamento è la minigonna in jeans blu abbottonata sul davanti e con orlo sfrangiato. Questo modello da un paio di anni non manca mai nelle collezioni dei brand di fast fashion, venendo comunque spesso reinventata utilizzando diversi tessuti e finish. La linea ad A inoltre dona una vestibilità versatile e adatta a diversi tipi di fisico.

Per ricreare l’allure dei mitici nineties ho scelto di indossarla insieme a una t-shit bianca annodata in vita con stampa nera 90’s a contrasto e sneaker bianche Stan Smith, modello che il brand Adidas lanciò proprio in quel decennio e che adesso è tornato molto in voga.

Processed with VSCO with hb1 preset

A vivacizzare il look ci pensa il rosso acceso della borsa postina cross body con profili in pelle lucida e tessuto cifrato Fendi. Questo pezzo fa parte dell’archivio storico delle borse di mia madre: una chicca autentica direttamente dagli anni 80/90, da considerare quasi “vintage”!

Per il makeup il focus è sulle labbra vermiglie che richiamano la shoulder bag. Gli ultimi tocchi all’outfit li danno gli accessori: cintura in ecopelle nera, orlogio con ampio quadrante bianco rifinito in rose gold e occhiali da sole total black dal taglio allungato donano la perfetta allure anni 90.

Nel mio abbinamento ho introdotto alcuni trend della prossima stagione fall/winter: oltre al richiamo ai decenni passati, l’onnipresente e intramontabile denim e il grande ritorno del rosso, che non mancherà nei nostri guardaroba. E voi, quale abbinamento sfoggerete per i vostri look da ripresa delle attività quotidiane?

Processed with VSCO with hb1 preset

Processed with VSCO with hb1 preset

T-shirt: Romwe (shop it HERE)

Skirt: Romwe (shop it HERE)

Bag: Fendi

Shoes: Adidas

Belt: Stradivarius

Watch: Daniel Wellington

Sunglasses: Yoshop

Lipstick: Qdl Makeup Milano