How to wear it: maxi pull

Processed with VSCO with hb1 preset

Eccomi finalmente tornata dopo la pausa delle vacanze natalizie a proporvi nuovi spunti outfit. Spero intanto che il vostro anno sia iniziato con il piede giusto e che vi siate già messe in cerca dei nuovi trend per i prossimi mesi.

In questo nuovo articolo della rubrica “how to wear it” conosciamo meglio un capo prettamente invernale e super comodo: il maxi pull. Il maglione extralarge è un must delle stagioni fredde: caldo e confortevole, lo indossi e hai fatto la metà del lavoro! Occorre solo trovare la variante adatta al proprio fisico, abbinarlo con i dettagli giusti ed il gioco è fatto!

Processed with VSCO with hb1 preset

Come maxi pull possiamo intendere sia maglioni dalla vestibilità over, che cadono larghi poco sotto i fianchi, sia veri e propri vestiti in maglia, che possono quindi essere indossati con collant, calze coprenti o parigine. Gli abbinamenti sicuramente più fashion li otteniamo bilanciando la parte superiore abbondante con i pantaloni aderenti: ad esempio con jeans skinny e décolleté o con leggings in eco pelle e sneakers per un look più sporty.

State cercando il maglione over più trendy perfetto per voi? Ve ne mostro subito tre varianti:

  • In rosso acceso, dalla trama morbida con maniche extra long (shop it HERE)
  • In versione più classica, color cammello con motivo a trecce e collo alto (shop it HERE)
  • Il più giocoso, bianco candido in tessuto fluffy (shop it HERE)

Processed with VSCO with hb1 preset

Per il mio outfit ho scelto un maxi pull color crema con una lavorazione ad intrecci sul davanti e un morbido collo alto. L’ho indossato come vestito, abbinandolo a calze velate nere e stivali scamosciati neri over the knee. Trait d’union del look è il cappotto dal taglio maschile in principe di Galles bianco e nero con dettagli di filati arancioni e azzurri. Questa fantasia ha letteralmente spopolato questo inverno ed io personalmente l’adoro e la trovo molto versatile. I dettagli che chiudono l’outfit sono la flap bag in eco pelle matelassè con hardware gold e sulle labbra il rossetto bordeaux scuro, nuance perfetta per questo periodo.

E a voi come piace indossare questo capo? Preferite un look più comfy o uno più stiloso?

Processed with VSCO with hb1 presetProcessed with VSCO with hb1 preset

Dress & coat: Romwe (shop them HERE & HERE)

Boots: Stradivarius

Bag: Love Moschino

Lipstick: Kiko Milano Velvet Passion Matte Lipstick n.318

5 xmas gifts ideas under 20€

“It’s the most wonderful time of the year” diceva una famosissima canzone. Ed in effetti il periodo più bello dell’anno è proprio arrivato. Insieme a lucine, addobbi, maglioni a fantasia e buon cibo, uno degli aspetti più belli del Natale è sicuramente lo scambio dei doni. Ma come, sotto al vostro albero non c’è ancora nemmeno un pacchetto e siete in panico per i regali da fare? Non vi preoccupate, oggi vi do qualche spunto per dei regali low budget ma con la massima resa. Cominciamo!

Processed with VSCO with hb1 preset

Per le appassionate di home decor un regalo sicuramente gradito sarà una lightbox. Questa lampada luminosa rettangolare dotata di lettere e simboli sta letteralmente spopolando tra le instagram addicted: è possibile comporre parole, hashtag o dolci messaggi per dare subito un tocco personale alla propria camera. Le varianti sono diverse, per dimensioni o simboli presenti, e si trovano in shop come Maison du Monde e Dalani. L’accessorio perfetto per uno scatto a tema natalizio!

Processed with VSCO with hb1 preset

Per le più fashioniste sarà sicuramente gradito trovare sotto l’albero una mini cross body bag. Queste borse a tracolla dal formato ridotto, sulla scia di grandi brand come Furla e Michael Kors, sono diventate un must. Che siano monocolore, a fantasia o con applicazioni floreali (le più fashion!), questi modelli sono stati riproposti da brand di fast fashion in numerose varianti. È possibile trovarle a partire da 15€ ad esempio su Stradivarius, Bershka o Metisu.

Processed with VSCO with hb1 preset

Per un Natale davvero wonderful non posso non proporvi gli adorabili prodotti di MrWonderful, un brand che fa della tenerezza la sua firma. Tra tazze, power bank, porta chiavi e candele profumate (sono solo alcuni esempi!) tutti arricchiti con frasi motivazionali e dolcissimi disegni, c’è l’imbarazzo della scelta per ogni tipo di regalo. E per le più organizzate in vista del nuovo anno imperdibile è l’agenda 2018 in 4 varianti (grande o piccola, settimanale o giornaliera) ricca di post it, adesivi e tanti extra.

Screenshot_2017-12-13-16-01-45-1(Picture not mine, credit to the owner)

Per le amanti dl beauty un regalo da non farsi scappare è sicuramente uno dei pezzi dell’edizione limitata “Winter Wonderland” di Sephora: una collezione natalizia dal design molto carino che ha per protagonista una dolce volpina in un universo bianco e rosa. Sephora ha proposto diversi prodotti tra i quali maschere per mani e piedi, cofanetti per la cura del corpo, sali da bagno e palette di ombretti super glitterati.

Processed with VSCO with hb1 preset

Infine, se volete optare per un regalo personalizzato al cento per cento la scelta più adatta la troverete su Lalalab. Il sito e l’app permettono di realizzare in poco tempo calendari, poster, fotolibri e tanto altro personalizzandoli con le vostre foto, che potete anche stampare in diversi formati tra i quali la versione polaroid. Se inserirete il codice PGDWZWYM inoltre riceverete subito 5 crediti da usare sul vostro primo ordine!

Spero di avervi aiutato nella vostra “missione regali” con qualche spunto in più. E voi invece, cosa vorreste trovare sotto l’albero il 25 dicembre?

Geomar Bio review

Processed with VSCO with hb1 preset

Ritorna sul blog l’appuntamento con la rubrica dedicata alle recensioni di prodotti beauty. Protagonista della review di oggi è la nuovissima linea Geomar Bio, dedicata alla cura del viso con una speciale attenzione verso il biologico. Il brand italiano, sull’onda della numerosa richiesta di prodotti biologici nel mercato, ha deciso di fare chiarezza riguardo gli standard e le formulazioni che tali prodotti devono avere per essere considerati effettivamente naturali.

La linea viso Geomar Bio è certificata “Cosmos Oragnic” dall’ente di fama mondiale Ecocert: ciò significa che in questi nuovi cosmetici almeno il 98% della formulazione deve essere di origine naturale. Inoltre vige l’obbligo di avere una percentuale minima di ingredienti biologici e di indicare sull’etichetta la concentrazione di ingredienti di origine biologica e naturale.

Geomar ha quindi compiuto una scelta più selettiva riguardo la cosmesi bio, mirando a dare chiarezza ai consumatori che intendono acquistare un prodotto bio, naturale e di qualità.

Processed with VSCO with hb1 preset

La gamma Geomar viso Bio comprende cinque prodotti specifici per la skincare. I due prodotti che ho testato sono il Detergente Viso effetto Scrub e la Crema viso Idratante. Scopriamoli insieme:

Detergente Viso effetto Scrub: contiene al suo interno succo di Aloe Vera biologica, gicerina vegetale e cellulosa bianca. Va applicato sul viso inumidito e massaggiato: detegre e rimuove impurità e residui di trucco, garantendo allo stesso tempo un’azione esfoliante. Ha un odore davvero gradevole, è adatto anche alle pelli sensibili e lascia il viso liscio e luminoso.

Crema Viso Idratante: formulata con succo di Aloe Vera, Acido Ialuronico, olio di mandorle biologico ed estratto di Alga Bruna, dall’azione protettiva. Va stesa su viso e collo detersi e ben asciutti e la sua texture leggera ne permette un veloce assorbimento. Con l’uso costante l’effetto sarà una pelle più compatta, tonica e vellutata.

Anche questa volta Geomar non ha deluso le mie aspettative e questi due prodotti sono ormai entrati a far parte della mia skincare routine quotidiana. E voi, avete provato i cosmetici Geomar Bio? Vi incuriosisce questa nuova linea?

Processed with VSCO with hb1 preset

Geomar review

Nonostante l’estate sia agli sgoccioli non si dovrebbe mai smettere di prendersi cura del proprio corpo con i prodotti adatti, anche se per indossare bikini e pantaloncini ormai si dovrà attendere il prossimo anno.

Nel corso dei mesi estivi ho provato con costanza alcuni prodotti Geomar per la cura della pelle e la riduzione degli inestetismi della cellulite: i tre prodotti in questione sono il Gel Freddo Drenante, il Fango all’Argilla bianca e il Thalasso Scrub. Il loro uso combinato permette di ottenere un trattamento complessivo tonificante e rimodellante che insieme dona anche benessere alla pelle.

Scopriamo nel dettaglio i tre prodotti:

Processed with VSCO with hb1 preset

Fango d’argilla bianca ideale per le Pelli Delicate
La formulazione di questo fango, studiata per le pelli più sensibili, è a base di argilla bianca che permette un’azione drenante e detossinante. Inoltre è arricchito da estratti di vite rossa e mirtillo, dalle proprietà antiossidanti, e oligoelementi del mar morto che restituiscono alla pelle luminosità ed elasticità.

Ho riscontrato già dalle prime settimane di applicazione degli effettivi miglioramenti: la pelle risulta più elastica e tonica, più liscia al tatto e gradevolmente rigenerata grazie all’effetto fresco del mentolo contenuto all’interno.
Come tutti i fanghi richiede un tempo di posa: per questo sono indicati 10/15 min. Per un effetto ancora più mirato è consigliato avvolgere le parti interessante con della pellicola dopo aver passato il prodotto.

Processed with VSCO with hb1 preset

Gel freddo drenante contro gli inestetismi della cellulite
Questo gel ad assorbimento rapido è indicato per i suoi effetti drenanti nelle zone interessate da adiposità, grazie a caffeina ed estratti di alghe. Già dalle prime applicazioni i benefici si notano: l’aspetto della pelle è più compatto e diminuisce visibilmente l’effetto “buccia d’arancia”. Per un trattamento completo è consigliato applicare il gel dopo uno dei fanghi della gamma Geomar.
La sua formulazione che si assorbe in fretta e non unge dona una piacevole sensazione durante l’applicazione, alla quale contribuisce la freschezza duratura data dal mentolo.

Processed with VSCO with hb1 preset

Thalasso scrub rimodellante nutrimento cutaneo intenso effetto seta
L’effetto esfoliante di questo scrub, composto da sale marino, polvere di caffè e sabbia vulcanica, permette il rinnovamento dell’epidermide rimuovendo delicatamente le cellule morte. Inoltre, grazie agli oligoelementi del mar Morto, la pelle risulta più liscia, levigata e luminosa. L’efficacia di questo prodotto si nota già dalla prima applicazione sotto la doccia: non unge e la sensazione su tutto il corpo è di completo rinvigorimento e relax.

Insomma, per me questi tre trattamenti hanno sicuramente passato l’esame a pieni voti. E voi, avete mai provato uno dei prodotti delle linee Geomar? Quale tra questi vi incuriosisce di più?

Scopri il mondo Geomar QUI.